Borsa:Milano (+1,2%) dopo voto, vola Fca

Corrono anche Exor e Cnh, spread tra Btp e Bund a 267 punti

(ANSA) - MILANO, 27 MAG - La Borsa di Milano (+1,2%) guida i listini del Vecchio continente dopo l'esito del voto per il rinnovo del parlamento europeo. A Piazza Affari vola il comparto dell'automobile dopo che Fca (+11%) ha proposto la fusione con il gruppo Renault (+12). Lo spread tra Btp e Bund tedesco si attesta a 267 punti con il rendimento del decennale italiano al 2,56%.
    Oltre ad Fca corre Exor (+8,1%). Bene anche Cnh (+1,8%) e Ferrari (+1%). Andamento positivo per le banche con Mps (+1,4%), Intesa (+1,3%), Banco Bpm (+1%) e Unicredit (+0,6%).
    Bene Autogrill (+1,9%), dopo aver ceduto le attività autostradali canadesi per 170 milioni di euro ed in vista del nuovo piano industriale che sarà presentato il 4 giugno.
    Giornata all'insegna del rialzo anche per Tim (+1,6%) e Mediaset (+1,4%). In positivo gli energetici con Italgas (+0,6%), Eni e Saipem (+0,5%) e Snam (+0,3%) mentre è in calo Tenaris (-0,3%).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who