Borsa: Milano negativa, giù le banche

Bene la Juventus

(ANSA) - MILANO, 22 MAG - Debole Piazza Affari, che ha chiuso in negativo (-0,61%) una giornata in cui l'Istat ha fornito stime economiche al ribasso, con gli scenari della Brexit e con la fase di ricostituzione del Parlamento Ue, dopo le elezioni europee. Male le banche, con lo spread Btp-Bund a 271,8 punti base a mercati del Vecchio continente chiusi: Bper (-2,13%), Ubi (-1,8%), Intesa (-1,79%), Unicredit (-1,01%), Banco Bpm (-0,82%). In negativo anche Tenaris (-3,14%), oggi il titolo peggiore del Ftse Mib, Ferragamo (-2,81%), Telecom Italia (-2,69%), Mediobanca (-2,23%), Pirelli (-1,9%) e Poste (-1,77%).
    In positivo invece Juventus (+5,68%), Amplifon (3,85%), Moncler (+2,98%), Atlantia (+1,67%).
    Meglio le altre Borse europee, anche se contrastate dalle tensioni sui dazi-Usa Cina e dal calo del petrolio, con Francoforte (+0,21%), in attesa domani del Pil trimestrale tedesco, mentre era stata Londra (+0,07%) a primeggiare tutto il giorno, sullo sfondo dei nuovi scenari collegati alla Brexit.
    Meno brillante Parigi (-0,12%).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who