Tria, 80 euro tecnicamente errati

Nell'ambito della riforma fiscale

(ANSA) - ROMA, 21 MAG - "Nell'ambito di una riforma fiscale gli 80 euro vengono riassorbiti. Tecnicamente è stata una decisione sbagliata, risultano come spese e non come un prelievo. Inoltre tecnicamente è stato un provvedimento fatto male". Così il ministro dell'Economia, Giovanni Tria parlando ad Agorà degli 80 euro che - ha ricordato - sono stati adottati dall'ex premier Renzi spendendo 10 miliardi poco prima delle precedenti elezioni europee.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who