Istat, inflazione aprile sale all'1,1%

Ponti spingono trasporti. Gelata sul carrello della spesa, +0,3%

(ANSA) - ROMA, 16 MAG - Il tasso di inflazione ad aprile sale all'1,1% ad aprile dall'1% di marzo, secondo i dati dell'Istat, che ha confermato le stime preliminari. L'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività, al lordo dei tabacchi, aumenta anche dello 0,2% rispetto al mese precedente.
    La lieve accelerazione è dovuta ai "ponti" tra la Pasqua e la festa della Liberazione. A trainare sono le dinamiche dei prezzi dei trasporti (da +0,5% di marzo a +2,8%), dei servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona e dei beni energetici non regolamentati.
    Si arresta invece la corsa dei prezzi dei prodotti del cosiddetto carrello della spesa. I dati definitivi dell'Istat confermano che i prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona, ad aprile, aumentano dello 0,3%, in forte frenata dall'1,1% di marzo. In particolare i prezzi della frutta fresca diminuiscono del -3,7% annuo e del -1,5% mensile, mentre la verdura fresca registra un -3,7% mensile e rallenta al 6,9% tendenziale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who