Borsa Milano svetta in Europa con banche

Investitori guardano a Fed. A Milano corrono banche e Leonardo

(ANSA) - MILANO, 18 MAR - Borse europee in ordine sparso con Francoforte debole (-0,15%), Parigi piatta (+0,01%), Londra (+0,6%) e Milano (+0,8%) ben intonate. A Piazza Affari corrono le banche con Banco Bpm (+4,7%), Ubi (+4,2%) e Unicredit (+3,2%) mentre lo spread btp-bund scende a 235 punti e il rendimento del btp è ai minimi da 10 mesi.
    Sui listini salgono i titoli minerari e i bancari, in scia alle trattative tra Deutsche Bank (+5) e Commerzbank (+7,2%) per una fusione. Gli investitori guardano alla riunione di mercoledì della Fed, da cui si attendono una revisione sui tassi con un solo rialzo atteso nell'anno. Resta debole la sterlina, a 1,1684 sul dollaro, mentre Theresa May fatica a trovare un sostegno all'intesa sulla Brexit.
    A Milano, oltre alle banche, si mettono in luce Hera (+3,6%), al suo debutto nel Ftse Mib, e Leonardo (+3,5%). Bene anche Tim (+1,8%) con la Cdp ormai arrivata alla soglia del 10%. Giù invece Salini con i conti (-3,8%), la Juve (-3,1%) e Ferragamo (-1,7%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who