Borsa: Europa debole ma Milano +0,40%

Vendite su energia e industriali, spread resta piatto

(ANSA) - MILANO, 18 FEB - Le Borse europee confermano la debolezza dell'avvio con l'indice d'area Stoxx 600 e le vendite su industriali ed energia. In una giornata priva di spunti macro tutte le Piazze appaiono poco mosse. Londra cede lo 0,25%, Francoforte lo 0,24%, Parigi lo 0,05% mentre Milano è l'unica controcorrente con il Ftse Mib che guadagna lo 0,4% e che è stabilmente sopra i 20mila punti (20.290 punti). A far da traino resta Tim (+2,84%) in attesa dei conti e del piano giovedì.
    Sempre ben comprate anche le banche con Ubi (+1,9%), Unicredit (+1,89%) e Banco Bpm (+1,22%). Restano deboli gli automobilistici con Pirelli che lascia sul terreno l'1,28%. Lo spread tra btp e bund prosegue stabile a 266 punti base con il rendimento del decennale italiano al 2,75%.
    Sul fronte dei cambi l'euro si apprezza sul dollaro con la moneta unica a 1,131 sul biglietto verde.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia

Ultima ora


Vai al sito: Who's Who