Toninelli, basta col monopolio Tirrenia

Tanti no su energia? Parole non contano, conta contratto governo

(ANSA) - CAGLIARI, 17 GEN - "Siamo stanchi di questa situazione e porremmo fine al monopolio Tirrenia. Svolge un'utilità sociale fondamentale, utilizza soldi pubblici e non può far schizzare così i prezzi, è inaccettabile, ci sarà un cambiamento tra pochi mesi". Lo ha detto il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli a Cagliari spiegando che "i tecnici sono già al lavoro per una nuova gara, una nuova convenzione, e ci sarà attenzione anche alla continuità delle merci, per il rilancio dell'economia sarda".
    Il ministro ha anche parlato di decarbonizzazione e defossilizzazione "che - ha precisato - sono nel contratto di governo. E se la Sardegna sarà la prima regione in Italia a 5 stelle, si baserà su fonti rinnovabili, questo è il futuro non il medioevo come i fossili. Non servono tanti soldi - ha aggiunto - bisogna saperli utilizzare bene".
    E su Salvini, che proprio dalla Sardegna si è detto favorevole al metano criticando la politica dei tanti no, Toninelli ha ribadito: "Le parole non contano, conta il contratto di governo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia


Vai al sito: Who's Who