Borsa: Europa sale, Milano in parità

Effetto Bce su banche italiane, contrastate Vw e Ford

(ANSA) - MILANO, 15 GEN - Borse europee positive nel finale insieme a Wall Street, in vista del voto inglese sulla Brexit in serata al Parlamento di Londra, e con l'inatteso rallentamento della crescita in Germania, al minimo da 5 anni, mentre il presidente della Bce Mario Draghi, festeggiando i 20 dell'euro, ha detto che l'unità monetaria "rimane incompleta". Londra (+0,75%) è la migliore seguita da Parigi e Madrid (+0,4% entrambe), Francoforte (+0,3%) e Milano, ancorata sulla parità.
    Deboli i bancari italiani Mps (-7,4%), Ubi e Bper (+4,9% entrambe), Banco Bpm (-4%) e Unicredit (-3,5%), frenati dalle richieste della Bce sugli Npl. In campo automobilistico bene Ferrari (+2,1%), spinta dagli analisti di Bernstein, ed Fca (+2%), contrastate invece Volkswagen (+0,8%) e Ford (-1,78%) che hanno annunciato un'alleanza su veicoli commerciali ed, eventualmente, auto elettriche e a guida autonoma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who