Rider,ipotesi stop cottimo,rimborsi bici

Documento del ministero del Lavoro alle parti, anche forfait per fine rapporto

Appuntamento al Cdm di giovedì per il decretone su reddito e quota 100, la conferma arriva da Salvini che rivendica di aver ottenuto i fondi per i disabili. Collegate al provvedimento anche le norme per regolare il lavoro dei rider.

Divieto di pagamento a cottimo, massimo tre consegne l'ora, paga oraria minima, massimo 35 ore a settimana, un forfait come indennità di fine rapporto, rimborso spese per la manutenzione dei mezzi utilizzati - in genere bici o scooter. Sono alcune delle ipotesi per disciplinare il lavoro dei rider contenute in un documento che il ministero del Lavoro ha inviato nelle scorse settimane alle parti, e che potrebbero essere incluse tra le norme che il governo è intenzionato a inserire nell'iter di conversione del decretone su reddito e pensioni, come annunciato da Pasquale Tridico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who