A Torino la piazza grida 'Sì Tav subito'

Sostegno dalla Lega. Di Maio, "non mi scandalizzo"

 "Sì Tav subito" è il grido che si è alzato dai partecipanti della manifestazione di piazza Castello a Torino. Poco prima uno speaker aveva letto al megafono, tra gli applausi, i nomi di tutti i Comuni rappresentati, da Venezia a Sestriere. "Siamo più di trentamila, come l'altra volta" affermano gli organizzatori ricordando la manifestazione del 10 novembre e per le 'madamin' animatrici del falsh mob "questo è già un referendum". Alla manifestazione partecipa anche la Lega e per il governatore della Liguria Giovanni Toti "oggi la Lega da' un segnale, Salvini ha messo le cose in chiaro e la sua politica non è morbida con i grillini, ma questo governo è sbilanciato sui 5 Stelle". Sulle frizioni Lega-M5s per la Tav, il vicepremier Di Maio minimizza "non mi scandalizzo. È solo il fatto che queste sono due forze politiche che hanno convinzioni diverse e per questo abbiamo chiesto un contratto di governo perché sapevo che ci saremmo ritrovati in queste situazioni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who