Borsa: Europa positiva, spinta da Powell

Parigi la migliore (+1%), a Milano rallentano le banche

(ANSA) - MILANO, 29 NOV - Le Borse europee si muovono ben intonate sull'onda dei rialzi corposi segnati alla vigilia dai listini americani grazie all'idea che il presidente della Fed Jerome Powell possa adeguarsi in qualche modo alle pressioni i Donald Trump e tornare a una politica monetaria meno restrittiva col nuovo anno. Restano invece sullo sfondo i timori, che hanno frenato i listini cinesi, su un possibile esito non positivo nella guerra dei dazi dall'incontro di sabato a margine del G20 in Argentina tra Trump e il suo 'collega' Xi Jinping.
    Parigi guida i rialzi (+1%), seguita da Francoforte e Milano (entrambe +0,8%). Quest'ultima, in attesa delle aste di Btp a 5 e 10 anni, vede lo spread assestato sui 291 punti base mentre hanno perso terreno le banche dopo una partenza scoppiettante.
    Bene anche Londra (+0,76%) dove il colosso dei beni di largo consumo Unilever è in linea col listino (+0,69%) a seguito del cambio al vertice che ha visto Alan Jope prendere il posto di Ceo lasciato da Paul Polman.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who