Balzo record italiani a favore euro, per 57% positivo

Restano terzultimi, ma primi a favore più coordinamento manovre

Fa un balzo la percentuale di italiani, il 57%, che ritiene che l'euro sia positivo per l'Italia, registrando +12% rispetto all'anno scorso. E' l'aumento maggiore insieme agli austriaci, anche se il 57% è il terzultimo valore più basso dei 19 (peggio solo Cipro e Lituania). E' quanto emerge dall'Eurobarometro annuale della Commissione Ue sull'euro, realizzato con interviste a ottobre. Gli italiani sono però i primi (79%) a favore di un maggiore coordinamento delle politiche economiche dell'eurozona, incluse le manovre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who