Manovra, 1.000 euro per rottamazione vecchie auto

Emendamenti: Iva al 9% anche per stabilimenti balneari; per boschi abbattuti voucher e incentivi

Un incentivo di 1000 euro, 500 finanziati dallo Stato e 500 dai venditori, per rottamare le vecchie auto a benzina da euro 0 a euro 3 (anche se dotate di impianti a metano o Gpl). Lo prevede un emendamento alla manovra della Lega, a prima firma Saltamartini. L'incentivo, nella proposta leghista, vale per le auto nuove "acquistate e immatricolate a partire dall'1 gennaio 2019 e fino al 31 dicembre 2020".

Un contributo del 20%, fino a 6mila euro per rottamare vecchie auto euro zero. Lo prevede un emendamento alla manovra del Movimento 5 Stelle. Il contributo scende a un massimo di 4mila per la rottamazione degli euro 1 e fino a 3mila euro per rottamare auto euro 2 o euro 3.

6 mln/anno fino al 2021 contro violenza sessuale - Sei milioni l'anno - per tre anni e fino al 2021 - per sostenere le attività di assistenza e sostegno alle donne vittime di violenza e ai loro figli. E' quanto prevede un emendamento alla manovra proposto dai 5 Stelle e che destina queste risorse a favore del Piano d'azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere, dei servizi territoriali, dei centri antiviolenza e dei servizi di assistenza.

5mila euro per ogni bimbo adottato da estero - Istituire - presso la Presidenza del Consiglio - un Fondo per le adozioni internazionali che assegni un finanziamento massimo di 5 mila euro per ogni famiglia che procede all'adozione di minori stranieri. Lo prevede un emendamento della Lega alla Manovra economica che indica in 10 milioni la dotazione di tale fondo a partire dal 2019. Al Fondo, spiega l'emendamento, affluiscono anche somme da contributi e donazioni di privati, enti, organizzazioni anche internazionali e dall'Ue.

Multe 200-400 euro a parcheggi in posti disabili - Multe più salate per chi parcheggia nei posti destinati ai disabili o intralciando scivoli e raccordi tra i marciapiedi. Lo prevede un emendamento M5S alla manovra che aumenta a 200 euro la multa per moto e motorini e a 400 euro per le auto. Nello stesso emendamento si chiede anche una cedolare secca ad hoc al 10% per gli appartamenti affittati a disabili in cui siano stati realizzati interventi per il superamento delle barrire architettoniche.

Altri 2,5 mld a ristoro risparmiatori, da 2022  - "Allarghiamo la platea" specificando "che tra essi vi rientra anche chi è in possesso di quote di partecipazione - soprattutto risparmiatori di Popolare Vicenza -, acceleriamo i tempi di erogazione e incrementiamo lo stanziamento finanziario per aumentare la percentuale del ristoro attraverso ulteriori disponibilità fino a 2,5 miliardi provenienti da fondi dormienti". Così il sottosegretario Massimo Bitonci illustrando l'emendamento della Lega alla manovra che aumenta le disponibilità del fondo dal 2022 al 2026, 'pescando' sempre dai conti dormienti.

Per azionisti ok ricorso anche dopo ristoro
 - I risparmiatori potranno sempre "agire" in giudizio per il risarcimento di quella parte del danno che non viene rimborsata dal Fondo ad hoc previsto dalla manovra. Lo prevede un emendamento della Lega alla legge di bilancio presentato in commissione alla Camera. "Ripristiniamo - spiega il sottosegretario al Mef Massimo Bitonci - la possibilità di proporre azioni nei confronti delle Autorità di vigilanza e delle banche, oltre a consentire di proseguire nel contenzioso legale contro Consob, Bankitalia e le banche".

Iva al 9% anche per stabilimenti balneari - Estendere l'Iva agevolata al 9% alle prestazioni rese ai clienti di "tutte le imprese turistiche", compresi gli stabilimenti balneari. Lo chiede la Lega con un emendamento alla manovra.

Via studi di settore e nuovi indici - Cancellare non solo gli studi di settore ma anche i nuovi 'indici di affidabilità' chiamati a sostituirli. Lo chiedono Movimento 5 Stelle e Lega con un emendamento alla manovra a firma di Carla Ruocco e Alberto Gusmeroli, rispettivamente presidente e vicepresidente della commissione Finanze della Camera. La misura è coperta per 500 milioni attraverso il taglio di alcune tax expenditures e, in caso le risorse non fossero sufficienti, dagli introiti della nuova 'sugar tax'.

Per boschi abbattuti voucher e incentivi  - Voucher per la rimozione e il recupero di alberi e tronchi abbattuti dall'ondata di maltempo di ottobre e novembre e credito d'imposta del 30% per le aziende che acquistino quel legname. Sono alcuni degli interventi proposti dalla Lega con un emendamento alla manovra per "il ripristino ambientale delle aree colpite" e "il sostegno alla filiera del legno". Le misure non potranno superare "i 10 milioni di euro", reperiti dal Fondo investimenti istituito con la legge di Bilancio.

Dal 2019 abolire cassa previdenza farmacisti - "Dal 2019 abolire l'Enpaf". E' il telegrafico emendamento a firma Matteo Dall'Osso (M5S) che, alla manovra, aggiunge l'articolo 26 ter per far chiudere i battenti dal primo gennaio prossimo la cassa di previdenza dei farmacisti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who