Borsa: Milano peggiora con Europa -1,1%

Banche reggono con spread. Saipem e Tenaris guidano cali greggio

(ANSA) - MILANO, 11 OTT - Si appesantiscono le Borse europee sulla scia delle cadute registrate dai listini di Usa e Asia e in vista di una nuova possibile correzione a Wall Street dove gli indici nelle ultime settimane viaggiavano sui massimi.
    Londra guida i cali (-1,84%), seguita da Parigi (-1,55%) e Francoforte (-1,48%) e da Milano (-1,1%). Qui tuttavia tengono le banche con Ubi +0,03%, Unicredit +0,07% e Bper +0,14% e lo spread, a 306 punti base, dopo le aste di Btp andate in porto al completo seppur rendimenti in forte crescita.
    A pesare sul listino sono più i petroliferi a causa del calo del greggio: Saipem -4,21%, Tenaris -3,88. Tra i peggiori si conferma poi Azimut (-3,3%) all'indomani dei dati sulla raccolta a settembre e si unisce Ferragamo (-3,22%) in una brutta seduta per il lusso. Fuori dal listino principale Carige cede l'8%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who