Carige: Modiano, priorità ristrutturare

Assemblea in corso per nuovo cda. Presente il 64,2% del capitale

(ANSA) - MILANO, 20 SET - Carige? Prima di parlare di fusione, come chiesto dalla Bce, bisogna "ristrutturare". Lo ha detto Pietro Modiano, candidato alla presidenza dell'istituto ligure da Malacalza Investimenti, facendo il suo ingresso all'assemblea in corso al Teatro della Corte di Genova per nominare il cda. Per il finanziere Raffaele Mincione, socio della banca e - con gli altri azionisti Gabriele Volpi e Aldo Spinelli - componente della 'squadra avversaria' a quella di Malacalza, "sarà difficile fare una fusione in due mesi se non dovessero confermare l'amministratore delegato", Paolo Fiorentino. Nel caso in cui vincesse la lista di Malacalza Investimenti, Mincione si aspetta che venga comunque perseguita la strada di un'aggregazione: "Sono persone competenti faranno un piano per un'aggregazione industriale velocissimamente".
    All'assemblea è presente il 64,2% del capitale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who