Borsa: Milano giù (-1%), pesa Unicredit

Deboli anche Stm, Banco Bpm e Intesa, in luce Unipol e UnipolSai

(ANSA) - MILANO, 10 AGO - Piazza Affari sconta l'effetto Turchia (Ftse Mib -1%), con Unicredit (-3,49%) sotto pressione, per l'esposizione diretta nel Paese tramite la controllata Yapi Kredi. Un calo che non risparmia gli altri Istituti, da Banco Bpm (-2,08%) a Mediobanca (-1,98%) e Intesa Sanpaolo (-1,64%).
    Giù anche Carige (-2,17%), Mps (-1%), fiacca invece Creval (-0,1%). Effetto conti su Unipol (+1,16%) e UnipolSai (+2,48%), mentre in campo industriale Stm (-2,4%) sconta report di analisti negativi sul settore. In calo Fca (-1,08%), che in Turchia produce diversi autoveicoli. Tra i titoli a minor capitalizzazione sprint di Ceramiche Ricchetti (+9,95% a 0,22 euro), dopo l'ingresso di Quattror Sgr che lancerà un'Opa a 0,21 euro per azione. Sotto pressione la Lazio (-2,68%) e I Grandi Viaggi (-2,37%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who