Tria, reddito cittadinanza entro anno? Ancora non discusso

'Non posso esprimermi né a favore né contro'

"Non so a cosa si riferiva, nelle mie discussioni col ministro Di Maio non sono mai entrato in questo dettaglio e non mi è stata mai espressa questa idea, non posso esprimermi né a favore né contro": così il ministro dell'economia Giovanni Tria risponde a chi gli chiede se sia d'accordo con l'idea di Di Maio di erogare gli assegni del reddito di cittadinanza entro l'anno.

"Bisogna vedere quali saranno i provvedimenti proposti dal ministro competente, come verranno articolati e come verrà distribuito nel tempo perché uno può anche decidere delle misure oggi ma che quando entreranno in vigore sarà già 2019", ha detto Tria. "Quando si dice 'quest'anno verranno presi dei provvedimenti', dal mio punto di vista di ministro dell'Economia dobbiamo vedere qual è l'effetto di spesa o di maggiori entrare, speriamo, quando quest'effetto si realizzerà", ha aggiunto. "Non è che oggi si decide una cosa e c'è l'impatto di spesa o di entrata immediata", quindi è giusto "rivendicare gli obiettivi di Governo ma non è che c'è un diretto impatto sui flussi di entrata o di uscita e quindi sui saldi".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who