Barberis, tutele per Gig economy

Serve formula che concili lavoratori e servizi

(ANSA) - TORINO, 19 GIU - Dare "una configurazione giuridica" alla cosiddetta Gig economy, "trovare una formula per tutelare sia i lavoratori che questo tipo di servizi". A dirlo, a margine della tappa torinese del tour Skills Revolution promosso da ManpowerGroup, è l'amministratore delegato della multinazionale del settore risorse umane e vicepresidente di Assolavoro Riccardo Barberis, durante la quale è stata anche presentata il magazine Linc.
    Barberis sottolinea come "l'innovazione tecnologica permetterà sempre di più lo sviluppo di queste professioni e questo impone la necessità di trovare uno strumento giuridico a tutela di chi svolge il lavoro e dei servizi offerti. La strada per una flessibilità tutelata - conclude - può essere quella dei contratti di somministrazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who