Monsanto a Bayer per 63 miliardi dollari

Si chiude il 7 giugno

 L'acquisizione di Monsanto da parte della tedesca Bayer è decisa: il 7 giugno si chiude la partita per un prezzo di 63 miliardi di dollari, secondo quanto ha comunicato la stessa Bayer.

"Tutte le autorizzazioni pubbliche necessarie per il completamento dell'acquisizione sono sul tavolo adesso. Bayer il 7 giugno diventerà l'unico proprietario della Monsanto Company", si legge in una nota della Bayer. Si tratta della maggiore acquisizione di un'impresa tedesca all'estero, fanno presente i media nazionali, ricordando che al progetto si lavora da due anni.

L'ultima importante autorizzazione è arrivata dall'ente sulla concorrenza degli Usa nei giorni scorsi. A marzo c'era stata l'approvazione dell'Ue.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie