Oltre 10,6 mld dividendi maggio in Borsa

Stacco cedola il 21/5 per Intesa, Generali, Eni e Atlantia

(ANSA) - MILANO, 30 APR - Il mese di maggio si preannuncia ricco di dividendi in Piazza Affari, con un totale previsto di oltre 10,6 miliardi, distribuiti da 63 società. Tra queste Intesa Sanpaolo, con 3,4 miliardi, seguita da Eni (1,45 miliardi), Generali (1,32 miliardi) e Atlantia (536 milioni). Staccano la cedola anche Pirelli (431 milioni), UnipolSai (410 milioni), Tenaris (330 milioni) e Azimut (286,5 milioni). Il giorno fissato per lo stacco della cedola, con conseguente rettifica del valore del titolo in Borsa, scambiato appunto 'ex-dividendo', è il prossimo 21 maggio. Fa eccezione Pirelli, che anticipa lo stacco di 3 giorni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who