Borsa Milano su massimi luglio 2015

Corsa di Ferragamo, Saipem frena con rosso trimestre, giù Tim

(ANSA) - MILANO, 24 APR - Piazza Affari, alla seconda seduta della settimana, rivede i 24mila punti (24.035) e si porta sui massimi da metà luglio 2015 (24.031 punti) con il Ftse Mib che guadagna lo 0,22%. Su di giri Ferragamo a pochi giorni dalla nomina del nuovo direttore generale: in testa al listino, segna un +3,93%. Buon passo per Italgas (+1,96%), Moncler (+2,18%), Pirelli (+1,64%) e Snam (+1,38%) che punta a diventare leader nel gas, come indicato in assemblea dall'a.d, Marco Alverà. Giù Saipem (-2,89%) con il rosso del trimestre. Tra i bancari vendite su Bper (-1,82%) cojn il mercato che ragiona sugli Npl e un possibile aumento di capitale. Tra le partecipate di Vivendi (-0,67%), Tim cede il 2,37% e Mediaset l'1,18% mentre a Parigi il finanziere Vincent Bollorè è in stato di fermo per corruzione per vicende legate al Togo e alla Guinea. In rialzo Mediobanca (+0,72%) di cui il gruppo Bolloré (alla Borsa di Parigi -6%) è secondo azionista alle spalle di Unicredit. Giù Mediolanum (-1,36%) nel mirino della Gdf.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who