Fca: Marchionne, confermati target 2018

Un altro anno di risultati straordinari

- L'amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, conferma i target del 2018: ricavi netti pari a circa 125 miliardi di euro, ebit adjusted maggiore di 8,7 miliardi, utile netto adjusted di circa 5 miliardi, indebitamento netto industriale azzerato con liquidità di circa 4 miliardi. "Fca ha chiuso un altro anno di risultati straordinari, raggiungendo target finanziari ambiziosi e continuando a realizzare il piano quinquennale", ha affermato Marchionne, aprendo l'assemblea degli azionisti, presieduta da John Elkann.
    "Abbiamo raggiunto o superato tutti i principali obiettivi finanziari in ognuno dei cinque anni del piano. Fca ha realizzato un ebit adjusted record, aumentando di 90 punti il margine, ha quasi raddoppiato i profitti netti e ha quasi dimezzato il debito industriale. Per quanto riguarda i prodotti abbiamo aumentato la nostra competitività con parecchi lanci significativi di modelli", ha aggiunto.

MARCHIONNE, MIO SUCCESSORE ADATTO Sarà difficile ma troveremo la persona adatta, capace, dedicata per fare da ceo. Fidatevi". Lo ha detto l'ad di Fca Sergio Marchionne parlando della sua successione all'assemblea degli azionisti. "Abbiamo lavorato sodo per selezionare leader validi da portare in azienda.

Elkann, dopo Marchionne la migliore successione  - "Stiamo lavorando con il consiglio di amministrazione per fare in modo che il prossimo anno ci sia la migliore successione possibile. Siamo ben coscienti delle difficoltà che ci sono, per qualsiasi società e in particolare per Fca". Lo ha detto il presidente di Fca, John Elkann, parlando della successione a Sergio Marchionne che nel 2019 lascerà l'azienda.

"Sarà difficile ma troveremo la persona adatta, capace, dedicata per fare da ceo. Fidatevi", ha affermato Elkann. "Abbiamo lavorato sodo per selezionare leader validi da portare in azienda. E' un tema che è nelle mie riflessioni da anni. Quello che vedo m'incoraggia ma è difficile il momento, è difficile da trovare rispetto al 2004. Quando sono arrivato in Fca ero il quinto ceo in 24 mesi. Dobbiamo evitare soluzioni di questo tipo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who