Mps, aggregazioni non sul tavolo

Non riguarda management ma azionisti

Il tema delle aggregazioni "non è né sul mio né sul nostro tavolo". Così Marco Morelli, a.d. di Mps, a margine del congresso nazionale Fabi aggiungendo che la questione "non riguarda il management della banca, ma gli azionisti, nella misura in cui questo tipo di operazioni possano creare valore sotto tutti i punti di vista per i ricavi e la valorizzazione dei dipendenti".

Per il futuro di Mps "c'è un piano che prevede una serie di iniziative tra cui la chiusura delle filiali, è un piano tracciato non c'è nessuna novità e stiamo lavorando per fare in modo che la ripresa commerciale sia tale per poter raggiungere gli obiettivi del piano, prescindendo da quelle che sono state le condizioni poste in termini di chiusura di filiali e riduzione dei dipendenti", ha aggiunto Morelli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who