Qualcomm, subito ricorso contro multa Ue

Certi che accordo con Apple non violasse le norme antitrust

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - Qualcomm farà "immediatamente ricorso al Tribunale dell'Unione europea" contro la decisione della Commissione Ue, che ha multato il produttore di chip per 997 milioni di euro. "Siamo certi che l'accordo (con Apple, ndr) non violasse le norme antitrust dell'Unione Europea né pregiudicasse il mercato né danneggiasse i consumatori europei - dichiara Don Rosenberg, executive vice president e general counsel di Qualcomm -. Crediamo che ci siano gli estremi per un riesame del caso e inizieremo subito l'iter dell'appello".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who