Produzione industria -1,3% a settembre

Istat, +2,4% su anno. Crescita tendenziale prosegue da febbraio

 Dopo quattro mesi di continua crescita, a settembre si interrompe la risalita della produzione industriale che registra una diminuzione dell'1,3% rispetto ad agosto e un aumento del 2,4% rispetto a settembre 2016. Lo comunica l'Istat, aggiungendo che la crescita tendenziale prosegue da febbraio 2017 e nella media dei primi nove mesi dell'anno la produzione è aumentata del 2,9%. L'indice destagionalizzato mensile della produzione industriale cresce per i beni di consumo (+0,4%), diminuisce per i raggruppamenti dell'energia (-6,3%), i beni intermedi (-3%) e quelli strumentali (-2%). Secondo l'Istat i livelli di attività "rimangono comunque elevati e allineati con quelli di luglio 2017 per tutti i principali raggruppamenti, a eccezione dell'energia". Nel terzo trimestre del 2017 la produzione è aumentata in media dell'1,5% rispetto ai tre mesi precedenti, in accelerazione rispetto alla crescita congiunturale registrata per il trimestre precedente (+1,2%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who