Taxi, confermato sciopero 21 novembre

Di Giacobbe, decreto inaccettabile, faremo mobilitazione

 "Confermiamo lo sciopero generale del 21 novembre e chiameremo i lavoratori alla massima mobilitazione". Lo annuncia Nicola Di Giacobbe, coordinatore nazionale di Unica Taxi Cgil al termine dell'incontro con il governo sul decreto interministeriale di riordino del settore.
    "Il decreto è inaccettabile e irricevibile: governo e ministeri decidano, o stanno con le forze sane oppure hanno scelto la deregolamentazione del servizio pubblico".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who