Pensioni: Re David, Governo le blocchi all'attuale età

'Impensabile lavorare fino a 67-70 anni'

"Crediamo che sia impensabile pensare di lavorare fino a 67-70 anni. Peraltro l'aspettativa di vita ormai non cresce più, cresce solo per le pensioni. Allo stato chiediamo il blocco all'attuale età pensionabile che c'è ora per poi lavorare a una riforma complessiva". Lo ha detto il segretario generale della Fiom Francesca Re David, a margine di una iniziativa della Cgil a Firenze, parlando con i giornalisti in merito alla riforma delle pensioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who