Borsa: Asia contrastata, Tokyo -0,29%

Futures Europa e Usa negativi, occhi su Fed

(ANSA) - MILANO, 14 SET - Si muovono in ordine sparso le principali borse di Asia e Pacifico dopo il rallentamento della produzione industriale cinese (+6% contro il 6,6% atteso) e delle vendite al dettaglio (+10,1 anziché +10,5% come previsto dagli analisti). Tokyo ha lasciato sul campo lo 0,29%, Hong Kong e Shanghai, cedono rispettivamente lo 0,58% e lo 0,53% in attesa di chiudere e Sidney ha perso lo 0,1%. In controtendenza Taiwan (+0,2%), Seul (+0,74%) e Mumbai (+0,12%), ancora attiva.
    Negativi i futures sull'Europa e su Wall Street in vista dell'inflazione di Francia e in Italia e del programma di acquisto titoli della Banca d'Inghilterra. Dagli Usa invece sono in arrivo le richieste di sussidi di disoccupazione, l'inflazione e la variazione media dei salari, mentre gli occhi sono puntati sul Comitato federale della Fed atteso per il prossimo 20 settembre. Sulla piazza di Tokyo frenano i grandi esportatori Sony (-3,45%), Seiko-Epson (-1,24%) e Hitachi (-1%), oltre all'estrattivo-minerario Mitsui Mining (-5,83%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who