Borsa, Europa a minimi 5 mesi con Corea

Oro ai massimi da due mesi, si apprezzano i bund

Le tensioni tra Corea del Nord e Stati Uniti continuano a pesare sulle Borse europee: i cali accumulati nelle ultime sedute hanno spinto il Dj Stoxx 600, l'indice che sintetizza l'andamento dei listini europei attraverso le performance dei 600 titoli principali, ai minimi degli ultimi cinque mesi. Per il Dj Stoxx quella che si sta per concludere potrebbe essere la peggior settimana dall'elezione del presidente americano, Donald Trump, lo scorso novembre.  Londra e Parigi cedono l'1,1%, Madrid l'1,4%, Milano -1,3% mentre Francoforte contiene il calo allo 0,2%.

ORO AI MASSIMI La situazione di incertezza si riflette anche nelle quotazioni dell'oro, ai massimi da due mesi, e in quelle dei bond governativi, con i rendimenti dei Paesi 'core', come Germania, Paesi Bassi, Francia e Inghilterra.

DELUDE INFLAZIONE USA L'inflazione negli Stati Uniti in luglio è salita dello 0,1%, al di sotto delle attese degli analisti, che scommettevano su un aumento dello 0,2%. L'indice core, al netto di energia e alimentari, è salito dello 0,1%
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who