Hotel di lusso Boscolo venduti a Varde

Operazione complessiva vale 500 mln, fratelli conservano marchio

(ANSA) - MILANO, 21 APR - I fratelli Boscolo hanno perfezionato la cessione di Boscolo Hotels al fondo globale di investimento Värde Partners per 150 milioni di euro, nell'ambito di un'operazione che valuta l'intera catena italiana di hotel di lusso 500 milioni. Lo annuncia una nota.
    I venditori resteranno nel settore mantenendo la proprietà dei marchi Boscolo ed Exedra, che saranno concessi in franchising a Värde Partners in una logica di gestione alberghiera 'asset-light', oltre alla Boscolo Tours, dell'Étoile di cucina e di un hotel a Nizza e uno in ristrutturazione a Lione. Il perimetro dell'acquisizione è composto da un portafoglio di nove hotel di lusso di cui otto di proprietà diretta a Roma, Venezia, Firenze, Nizza, Budapest, Praga e uno in affitto a Milano. Värde acquisterà il 100% delle azioni della holding B5 srl, che controlla il gruppo fondato nel 1978 a Chioggia. L'operazione avverrà con il rimborso integrale del debito bancario del gruppo permettendogli di uscire dalla procedura di crisi (secondo art.67).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who