Alitalia: Gros-Pietro, non contenti

Svolge servizio essenziale deve riprendere sviluppo

(ANSA) - MILANO, 21 APR - "Noi non facciamo i conti delle perdite anche se capisco il disappunto di Mustier. Anche noi non siamo contenti dell'investimento in Alitalia". Lo ha detto il presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro, a margine della presentazione del libro 'Il codice della Bellezza', rispondendo ad una domanda su Alitalia.
    "Siamo consapevoli - ha aggiunto - della necessità per il Paese di salvaguardare la compagnia che svolge un servizio essenziale, utile per alimentare non solo il turismo ma anche per alimentare gli scambi commerciali. Per fare questo è indispensabile che la compagnia riprenda il suo sviluppo e noi siamo a disposizione per sostenere un piano industriale che sia sostenibile e che veda l'impegno di operatori industriali che siano in grado di guidare Alitalia verso nuovi traguardi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who