Borse caute nel 'd-day' Brexit

Sterlina in calo sul dollaro, Londra +0,3%, Milano +0,13%

Avvio positivo per le Borse europee, con lo spread stabile a 175 punti base nel giorno che segna l'avvio formale dell'iter della Brexit. Qualche tensione nei cambi con la sterlina che scende nei confronti del dollaro a 1,2391 e l'euro a 1,0802 dollari contro gli 1,0813 della chiusura di ieri a Wall Street. Parigi apre in rialzo dello 0,35%, Francoforte dello 0,38%, Londra dello 0,39% e Milano dello 0,13% sulla scia anche della chiusura positiva dei mercati asiatici. I mercati si muovono con cautela nonostante i buoni segnali dagli Stati Uniti. L'attenzione degli investitori è puntata sull'Europa in quello che sarà ricordato come il giorno dell'articolo 50 (dal trattato di Lisbona: "Ogni Stato membro può decidere di recedere dall'Unione conformemente alle proprie norme costituzionali") che porterà all'uscita dell'Inghilterra dall'Unione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie