Borsa: Milano in calo, pesa Leonardo

Acquisti su Unipol e UnipolSai, deboli Fca, Tenaris ed Eni

(ANSA) - MILANO, 20 MAR - Gira in calo Piazza Affari a metà mattina (Ftse Mib -0,34%), frenata da Leonardo (-3,6%), dopo l'ufficializzazione della nomina del nuovo amministratore delegato Alessandro Profumo da parte del Tesoro. Segno meno anche per le altre partecipate, rientranti nel pacchetto nomine, da Eni (-0,87%) e Poste (-0,85%) a Enel (-0,48%). Giù Fca (-1,12%), mentre viene nuovamente congelato Il Sole 24 Ore, che segna un rialzo del 16% teorico dopo la diffusione dei dettagli del piano industriale, con stime che gli analisti di Intermonte definiscono "aggressive" (mol 45 mln al 2020). In luce Unipol (+1,82%) e Unipolsai (+1,27%), in ordine sparso Intesa (+0,16%), Ubi (+0,47%), Unicredit (-0,55%) e Banco Bpm (-1,21%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who