Unicredit soffre in Borsa con aumento

Titoli sotto pressione con ricapitalizzazione da 13 mld euro

 Unicredit, nel giorno dell'avvio dell'aumento di capitale da 13 miliardi chiude in calo del 6,86% a 12,21 euro (-18,85 a 10,59 euro i diritti).

"Ci aspettiamo che il titolo possa essere sotto pressione con la partenza dell'aumento di capitale" scrivono gli analisti di Intermonte. In questa prima fase di contrattazioni i cali, anche se sensibili, sono tutto sommato contenuti se confrontati con altre operazioni di aumento di capitale, a maggior ragione in considerazione del fatto che quella di Unicredit è la più grande ricapitalizzazione nella storia di Piazza Affari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who