Esselunga: boom utile, bene vendite

Quest'anno apertura del primo 'superstore' a Roma

(ANSA) - MILANO, 30 MAR - Nel 2015 Esselunga ha registrato un utile netto di 290 milioni (+37% rispetto all'anno precedente), con vendite cresciute del 4,3% a 7,3 miliardi, facendo meglio del mercato di riferimento, aumentato del 2,4%.
    Il margine operativo lordo è stato di 625 milioni (+20% rispetto all'anno precedente, il risultato operativo di 431 milioni (+29%), con una crescita anche del debito: la posizione finanziaria netta a fine 2015 è negativa per 116 milioni contro gli 85 precedenti.
    I clienti sono cresciuti del 5%, gli investimenti nell'anno sono arrivati a quota 400 milioni, raggiungendo gli 1,8 miliardi in cinque anni. L'organico ha raggiunto quota 21.930, con un incremento di 795 persone rispetto al 2014: il 72% dei dipendenti è full-time e il 92% ha un contratto a tempo indeterminato. Negli ultimi 5 anni l'organico medio è cresciuto di oltre 2.600 persone.
    Nel 2016 è prevista, tra le altre, l'apertura del primo 'superstore' a Roma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who