Borsa: Milano riduce calo (-0,8%)

Cedono anche Mps, Mediobanca ed Ubi, bene Mediaset

(ANSA) - MILANO, 22 MAR - Piazza Affari riduce il calo dopo quasi due ore di scambi (Ftse Mib -0,8% a 18.545 punti), confermando però la netta prevalenza del segno meno davanti ai titoli del listino principale. Cedono in particolare Banco Popolare (-3,79%), che per procedere con la fusione con Bpm (-0,58%) potrebbe ricorrere ad un aumento di capitale fino ad 1 miliardo di euro, ed Mps (-3,72%). Sotto pressione anche Mediobanca (-3,62%), Ubi (-2,96%), Unicredit (-1,98%) e Carige (-1,78%), più caute invece Intesa (-0,87%) e Bper (-0,88%). In lieve calo Fca (-0,56%) e Finmeccanica (-0,4%), dopo una nuova commessa da oltre 300 milioni, mentre gira in positivo Mediaset (+0,37%), in compagnia di Terna (+0,49%) e Anima Holding (+0,31%), invariata Saipem.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who