Draghi, alta disoccupazione giovani è una tragedia

Intervista al Guardian, Governi investano su educazione

"La disoccupazione giovanile è una tragedia": a dirlo è Mario Draghi, in un'intervista al Guardian in cui oltre a difendere il ruolo attivo delle banche centrali il presidente della Bce ricorda la perdita del 5% di reddito reale dei giovani durante la "grande recessione", ed invita i governi a investire "in educazione e competenze", che rappresentano "i passaporto di una persona per la vita" in un'economia digitale dove l'importanza delle competenze è destinata a crescere.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who