Borsa: Cina pesa su Asia, Tokyo -1%

Pesanti Shanghai e Shenzhen, non basta G20, Europa vista in calo

(ANSA) - MILANO, 29 FEB - Borse di Asia e Pacifico in calo con le le Piazze cinesi in caduta che ignorano le indicazioni arrivata dal G20 tenutosi nel weekend e le rassicurazioni su yuan, riforme ed economia delle autorità di Pechino, a cominciare da quelle del governatore della Banca centrale cinese Zhou Xiaochuan. Shanghai chiude a -2,86% mentre Shenzhen cede il 5,37 per cento. In flessione anche Tokyo (-1%) dove però si registra l'andamento controcorrente di Nissan (+5,46%) sull'annuncio del piano di buy back di 400 miliardi di yen.
    Guardando all'Europa i futures sono in negativo. L'attesa è alle mosse della Bce e al consiglio del 10 marzo con un rilancio del quantitative easing.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who