Borsa: Europa in calo, Milano -1,5%

Pesano banche, petroliferi e costruttori auto

(ANSA) - MILANO, 19 FEB - Non giova alle Borse europee l'avvio negativo degli scambi Usa, da Milano e Madrid (-1,5% entrambe) a Francoforte (-0,88%), da Parigi (-0,78%) a Londra (-0,58%), mentre Atene lascia sul campo il 3%. Pesano le banche, dalle greche Eurobank (-15,11%), Piraeus (-12,31%) e National (-10,56%) alle italiane Banco Popolare (-5,51%), Intesa (-4,21%) e Unicredit (-4,17%). Tensione anche sulle spagnole Bankia (-3,62%) e Santander (-3,57%), mentre a Londra Rbs lascia sul campo il 3,14% e a Francoforte Commerzbank il 2,56% e Deutsche Bank il 2,29%). Sotto tiro il comparto petrolifero, con le società di ingegneria Seadrill (-8,74%) e Saipem (-5,6%) più colpite rispetto ai produttori Repsol (-1,8%), Shell (-1,58%) ed Eni (-0,67%), mentre il greggio segna un altro passo indietro a New York sotto quota 30 dollari a barile. In campo automobilistico le vendite pesano su Volkswagen (-3,37%), l'azionista Porsche (-2,71%), Daimler (-2,29%) ed Fca (-2,74%).
    Contrastate Mediaset (+2,94%) e Vivendi (-0,5%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who