Bce: Qe spinge utile netto a 1,082 mld

Profitti ripartiti a banche centrali come dividendi

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - La Banca Centrale Europea archivia il 2015 con un utile netto in rialzo a 1,082 miliardi da 989 milioni dell'anno precedente. Lo rende noto Francoforte, spiegando che ha incassato 161 milioni di euro dagli interessi attivi netti derivanti dal programma ampliato di acquisto titoli rispetto ai 2 milioni dell'anno prima. Inoltre le spese per le attività di vigilanza recuperate tramite i contributi sono state 277 milioni di euro contro i 30 milioni nel 2014 quando l'Eurotower aveva recuperato solo le spese per i mesi di novembre e dicembre. Il totale di bilancio della Bce è cresciuto a 257 miliardi dai 185 miliardi del 2014.
    "Il Consiglio direttivo ha deciso di conferire alle banche centrali nazionali (Bcn) dei paesi dell'area dell'euro un importo di 812 milioni di euro a titolo di acconto sul dividendo, al 29 gennaio 2016", spiega l'Istituto centrale, precisando che ha stabilito di distribuire l'utile residuo, pari a 270 milioni di euro, alle Bcn il 19 febbraio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who