Bankitalia: debito 2015 a 2.169,9 miliardi, supera 2014

+33, 8 mld in un anno. Ma a dicembre segna calo su novembre

A fine dicembre 2015 il debito delle Amministrazioni pubbliche si è attestato 2.169,9 miliardi. Lo comunica Bankitalia nel Supplemento "Finanza pubblica, fabbisogno e debito" precisando che il debito è salito di 33,8 miliardi rispetto a fine 2014, quando ammontava a 2.136,0 miliardi (132,4 per cento del PIL). Il debito di fine dicembre è invece calato rispetto a quello di novembre 2015 quando si era attestato a 2.212 miliardi.

 

Deciso aumento delle entrate nel 2015. A fine dicembre scorso, le entrate tributarie sono state infatti pari a 433.483 milioni di euro, con un incremento del 6,4% rispetto ai 407.579 milioni dello stesso mese del 2014. Lo comunica la Banca d'Italia nel "Supplemento finanza pubblica, finanza e debito". Nel solo mese di dicembre le entrate tributarie si sono attestate a 80.144 milioni di euro, contro i 68.525 di dicembre 2014.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who