Borsa: Europa riduce calo, Milano -3,9%

Milano ritorna sopra quota 16mila, Atene dimezza perdite

(ANSA) - MILANO, 11 FEB - Riducono il calo le Borse europee nonostante l'avvio in rosso dei listini Usa. Milano (Ftse Mib -3,91%% a 16.062 punti) risale sopra quota 16mila punti, mentre Atene (-2,62%) dimezza quasi le perdite. Migliorano di circa mezzo punto da Madrid (-3,45%) a Parigi (-2,79%), Franco ancora forte (-1,77%) e Londra (-1,68%). L'ondata di vendite travolge i bancari, dalle italiane Ubi (-8,9%), fresca di conti, a Mps (-7,94%) e Unicredit (-5,03%), mentre Bper è congelata al ribasso (-6% teorico). Pesano Banco Popolare (-6%) e Intesa (-4,15%), mentre riduce il calo all'1% Bpm, così come lo dimezzano le greche Piraeus (-6,67%), Alpha (-3,45%) e Nbg (-3,15%). A Parigi contrastate SocGen (-10,58%), dopo i conti trimestrali, e Credit Agricole (-5,19%) rispetto a Natixis (+8,9%), dopo un'acquisizione negli Usa. Giù Deutsche Bank (-6%), Bbva (-6,09%) e Santander (-5,21%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who