Borsa: Milano riduce calo (-1,2%)

Crollano Bpm, Banco ed Mps, giù Intesa e Unicredit

(ANSA) - MILANO, 9 FEB - Piazza Affari riduce il calo dopo essere scesa fino al 3% con ben 12 titoli congelati al ribasso, ora tutti riammessi agli scambi. A seguito degli scongelamenti l'indice Ftse Mib cede l'1,2% a 16.251 punti, ma non migliora di molto il quadro, visto il crollo di Banco Popolare (-5,1%), Ubi (-5,22%) e Bpm (-4,94%). Sotto pressione anche Unicredit (-3,19%), Fca (-3,72%) e Ferrari (-4,27%), mentre appare più cauta Intesa (-1,92%). Tengono botta Eni (+0,08%), Enel (+0,4%), Luxottica (+0,04%) e Campari (+0,42%), che contribuiscono a contenere l'emorragia che ha colpito nella mattinata Piazza Affari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who