Ocse:crescita stabile in Italia,eurozona

Cina e Brasile si stabilizzano. In Usa crescita più moderata

(ANSA) - PARIGI, 8 FEB - I Paesi dell'area Ocse sono in una fase di crescita economica stabile, mentre tra gli emergenti la situazione è disomogenea: Cina e Brasile sono in stabilizzazione, l'India si consolida, mentre la Russia perde slancio. E' quanto rileva il superindice Ocse di dicembre.
    In Europa, il ritmo di crescita rimane stabile per Germania, Italia e per l'eurozona, mentre in Francia si consolida. Usa e Gb continuano a mostrare una crescita più moderata rispetto ai mesi scorsi, in cui i ritmi erano comunque elevati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who