Cisl,ok governo su ristoro risparmiatori

Soluzione non grava su conti pubblici, ora Banca d'Italia agisca

(ANSA) - ROMA, 8 FEB - Il segretario generale First Cisl Giulio Romani giudica positivamente, assieme ai rappresentanti dei risparmiatori, l'apertura del Tesoro alla possibilità che eventuali plusvalenze, rivenienti dalla gestione delle sofferenze e dalla cessione delle quattro banche salvate - nel rispetto della vigente normativa nazionale e comunitaria - possano essere destinate a ristorare i risparmiatori. Romani, a margine dell'incontro odierno con i rappresentanti del Comitato "Vittime del salva-banche" . "Questa soluzione - continua Romani - non dovrà gravare sulla fiscalità pubblica. Ora è necessario l'intervento di Banca d'Italia che, adempiendo al ruolo che gli è proprio, dovrà far sì che gli intenti del Governo siano trasformati in atti concreti". "Ci attendiamo - conclude Romani - che vengano messe in campo azioni a tutela anche dei lavoratori, così come dei risparmiatori e, quindi, dell'intero sistema Paese".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who