Benzina: 100 marchi indipendenti

Staffetta Quotidiana,in banca dati Osservatorio Mise

(ANSA) - ROMA, 8 FEB - Le pompe di benzina dei marchi ''indipendenti'' sono ormai 3.700 sul territorio nazionale per circa 100 aziende in una realtà molto articolata che va da gruppi con 700 impianti a imprese con un solo punto vendita. E' quanto si legge in uno studio di ''Staffetta quotidiana'' che ha analizzato la Banca dati dello Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico sul settore. ''Una realtà "polverizzata" come l'ha definita il presidente dell'Unione Petrolifera Claudio Spinaci - si legge nella nota di Staffetta - ''che male si presta a un'etichettatura generica sotto la rubrica "pompe bianche". Nella banca dati del Mise sono registrati oltre 3.700 punti vendita con marchio diverso da quelli delle società petrolifere integrate verticalmente. Di questi, oltre 2.700 sono ancora anonimi (il gestore non ha ancora comunicato al ministero il marchio che sventola sul punto vendita). Gli altri mille sono suddivisi in 83 marchi più o meno grandi, oltre ai quattro della grande distribuzione organizzata''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who