Borsa: Europa debole,giù Milano e Madrid

Sotto pressione le banche, sprint Syngenta, Lvmh e Unibail

(ANSA) - MILANO, 3 FEB - Borse europee deboli soprattutto al Sud, con Milano (-1,8%) e Madrid (-2%), frenate dalle banche, mentre Zurigo (+0,1%) tiene con Syngenta (+5,5%), che corre dopo l'offerta di ChemChina, che ha messo sul piatto 43 miliardi di dollari per rilevare il produttore elvetico di pesticidi. In calo Francoforte (+1,11%) con Deutsche Bank (-4,49%), Volkswagen (-2,94%) e Lufthansa (-2,76%). Più caute Londra (+0,64%) e Parigi (+0,57%), sostenuta da Lvmh (+6,71%) dopo i conti e Unibail-Rodamco (+5,51%), favorita da raccomandazioni di analisti. Sotto pressione invece Renault (-4%). In Piazza Affari frenano le banche da Banco Popolare (-8,61%) a Ubi (-5,89%), Bpm (-5,71%), Mps (-5,8%) e Bper (-4,56%). Scivolone di Carige (-7%), deboli Saipem (-4,97%) ed i relativi diritti sull'aumento di capitale (-31,97%). Pochi i rialzi, limitati a Ferragamo (+4,19%), Ferrari (+2,27%), Mediaset (+1,23%) e Prysmian (+1,04%). Giù a Madrid Banco Sabadell (-4,76%), Bankia (-4,56%) e Santander (-3,35%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who