Banche:analista,serviranno aumenti

Seminerio, intervento Stato solo su tranche senior

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - Il meccanismo di garanzia sui crediti stabilito ieri dal Tesoro e la Ue è una soluzione "di mercato in senso proprio, che cambierà verosimilmente di poco la situazione delle sofferenze delle banche italiane. Per molte di esse serviranno ancora aumenti di capitale, nel corso del tempo". E' quanto afferma l'analista finanziario Mario Seminerio secondo cui l'intervento pubblico "opererà solo "a valle", e di conseguenza alzerà il rating della tranche senior di meno di quanto sarebbe accaduto se il Tesoro fosse stato pienamente co-obbligato". Il Tesoro italiano infatti garantirà la tranche più senior, cioè quella con minore rischio e minore rendimento.
    Ma solo a patto che tali "porzioni" ottengano il rating investment grade, cioè non siano spazzatura". In conseguenza di questa struttura, vi saranno banche che ricaveranno tranche senior molto piccole, e quindi potranno liberarsi di poche sofferenze, peraltro all'assai probabile prezzo di farsi incenerire di perdite la tranche equity e la mezzanina".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who