Borsa: Europa riduce calo, Milano -0,5%

Futures Usa in rosso, pesano petroliferi e banche

(ANSA) - MILANO, 25 GEN - Riducono il calo le Borse europee con Francoforte invariata e Parigi (-0,16%) poco distante, più deboli invece Londra (-0,32%), Madrid (-0,49%) e Milano (-0,43%), mentre i futures Usa proseguono in territorio negativo. Frenano i petroliferi Statoil (-3,09%, Bp (-2,23%) e Total (-1,49%), penalizzati dal ripiegamento del greggio, mentre Saipem (+15,69% teorico) è congelata nel primo giorno di aumento di capitale, con i diritti (-19,43%) che non riescono a fare prezzo. Sotto pressione le banche a partire da Ubi (-4,46%), congelata anche per eccesso di volatilità, Bpm (-3,3%), Unicredit (-2,9%) e Banco Popolare (-2,86%). In ripresa i titoli estrattivo-minerari, con ArcelorMittal (+2,97%) e Glencore (+1,45%), mentre Bhp (-0,22%) riduce il calo sulla scia del cambio di rotta delle quotazioni del rame. Piatta Mondadori (-0,54%) dopo l'apertura dell'istruttoria da parte dell'Antitrust a seguito dell'acquisizione di Rcs Libri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who