Borsa: Europa giù dopo indici Ifo

Pesano calo greggio e metalli, banche a due velocità

(ANSA) - MILANO, 25 GEN - Scivolano le Borse europee dopo gli indici Ifo tedeschi scesi al di sotto delle stime degli analisti. Milano (-0,63%) e Madrid (-0,66%) si confermano le peggiori, precedute da Parigi (-0,37%), Londra (-0,35%) e Francoforte (-0,18%), con vendite concentrate sul comparto petrolifero e su quello dei metalli dopo l'inversione di rotta delle materie prime sottostanti. Segnano il passo Statoil (-3,46%), Bp (-2,31%) e Total (-1,87%). Cauta Eni (-0,37%), mentre Saipem (+13,42% teorico) è congelata nel primo giorno di aumento di capitale, i cui diritti (-18,89%) non riescono ancora a fare prezzo. A due velocità le banche, con acquisti su Mps (+6%) dopo un congelamento e Carige (+3%). Deboli le popolari Bpm (-2,93%), Ubi (-2,21%) e Banco (-1,48%), congelata anche per eccesso di volatilità. Giù Lloyds (-2,96%)Unicredit (-2,5%) e SocGen (-1,7%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who